RIBELLARSI E' GIUSTO

ne servi ne padroni

Odio gli indifferenti

"Credo che vivere voglia dire essere partigiani. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano. L'indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli indifferenti. Antonio Gramsci

UN GIORNO NON PUO' VIVERE SENZA LA SUA UTOPIA...

Così l’uomo deve vivere andare senza frontiere come bambini dietro un aquilone Correre giocare ridere vivere Non girare mai il volto anche quando a te non tocca Amare questa terra dove nel nostro cuore sventola rossa come il sole il simbolo di una nuova era Cammina uomo E va senza tempo Ridere amare lottare e poi infine invecchiare E passerà per questa terra come una luce di libertà

lunedì 19 marzo 2012

La spesa di domenica?

Quando la gente non sa più cosa fare nel tempo libero, quando la domenica unico giorno di festa e riposo per molti lavoratori diventa un giorno come tanti, quando le feste diventano anch'esse giorni come tanti, quando si dice: in settimana lavoro, non riesco ad organizzarmi, quando la società consumistica ti spinge a spendere 24h su 24h, quando in una società in maggioranza cattolica la domenica non è più il giorno dedicato a Dio, quando si avanzano diritti dei lavoratori solo se si è toccati in prima persona, quando... la gente si americanizza in tutto e per tutto, allora mi viene da dire che siamo proprio allo sfascio della società, alla disgregazione familiare e alla perdita di valori come il tempo libero.
Caro consumatore della domenica, lo sai che mentre tu ti godi le tue due ore al centro commerciale, dall'altra parte ci sono lavoratori che in quello che una volta era il giorno della settimana sacro per tutti (fatta eccezzione per operatori sanitari e qualche altra sparuta categoria lavorativa), non riescono più a condividere momenti di svago e divertimento con i propri figli, con la propria moglie/marito, con se stessi?
Caro consumatore della domenica, possibile che in questo giorno non riesci ad organizzare una gita fuori porta, un giro al parco, un giro al mare o in montagna, una visita ad amici, una visita ad un malato, non vai più a messa, non vai più allo stadio, non vai più a farti una bella passeggiata senza corsa non vai...
Rifletti caro consumatore della domenica, a breve i centri commerciali apriranno anche la notte e tu sarai capace di perdere il sonno per andare a farti le tue due ore di vasca nel cuore del consumismo.

sabato 3 marzo 2012